Abbonamenti in vendita

Abbonamento: A MISURA DI FAMIGLIA

A MISURA DI FAMIGLIA

ABBONAMENTI DISPONIBILI !!!
3 spettacoli da godere con la famiglia la domenica pomeriggio ore 16.00

* STORIA DI UN UOMO E DELLA SUA OMBRA
* CENERENTOLA
* BIANCANEVE LA VERA STORIA

ADULTO €16
BAMBINO €12

Descrizione Eventi Stato
A MISURA DI FAMIGLIA 3 spett 3 Seleziona

Abbonamento: AVORIO - percorso Quintetti

AVORIO - percorso Quintetti

Il progetto speciale per la Stagione 2017/’18 entra nel mondo della musica da camera: di scena il Quintetto, declinato in quattro concerti, pari a quattro diverse geometrie sonore.
INTERO €78          RID65  €72             STUD25  €55

Tutti i concerti del progetto speciale prevedono introduzioni all’ascolto a cura di Angelo Foletto. Giornalista professionista dal 1991, collaboratore e critico musicale di La Repubblica dal 1978, ha partecipato all'ideazione delle collane di musica classica del Gruppo l'Espresso e firmato numerosi testi di accompagnamento alle relative pubblicazione audio-video. Vicedirettore per dieci anni di Musica Viva, scrive dalla fondazione su Suonare News, e collabora a Classic Voice, Amadeus, il Giornale della musica, altre riviste specializzate, e il quotidiano l'Adige.

Descrizione Eventi Stato
AVORIO - 4 concerti 4 Seleziona

Abbonamento: BIANCO: 3 spettacoli DANZA

BIANCO: 3 spettacoli DANZA

"Ci sono delle scorciatoie per la felicità, e la danza è una di queste."
Vicki Baum

PREZZI (al netto di prevendita):
PLATEA E 1GALL:  Intero €85  - RidOver65   €75  -  RidStud25  €55
2 GALLERIA: Intero €70  - RidOver65   €65  -  RidStud25    €40

Descrizione Eventi Stato
BIANCO - 3 spettacoli 3 Seleziona

Spettacoli in vendita

domenica 19 Novembre 2017 - Teatro Comunale Giuseppe Verdi - Sala Grande

MARCO RIZZI, GABRIELE PIERANUNZI, SIMONE BRACONI, FRANCESCO FIORE, ENRICO BRONZI

MARCO RIZZI, GABRIELE PIERANUNZI, SIMONE BRACONI, FRANCESCO FIORE, ENRICO BRONZI
Giorno Disponibilità Stato
19 Novembre 2017 ore 20:45 148 Acquista biglietti


Il percorso di quest’anno, ideato sulla scia dei precedenti cicli dedicati a variazione pianistica, violoncello e violino, apre con una proposta sui Quintetti d’archi nel Romanticismo

programma

Felix Mendelssohn Bartholdy (1809 – 1847) ,Quintetto n. 2 op. 87 in Si bem. Maggiore
Johannes Brahms (1833 – 1897) , Quintetto n.2 op. 111 in Sol Maggiore

»»» Ulteriori informazioni

giovedì 23 Novembre 2017 - Teatro Comunale Giuseppe Verdi - Sala Grande

IO CI SONO

IO CI SONO
Giorno Disponibilità Stato
23 Novembre 2017 ore 20:45 168 Acquista biglietti


Andrea Bruno Savelli propone un nuovo spettacolo, di teatro civile, ripercorrendo la storia che ha sconvolto tutta l’Italia, in una riflessione sulla società contemporanea. La pièce racconta la storia di Lucia Annibali con Varani, dal corteggiamento al processo, passando in rassegna i momenti dell’emozione e quelli della sofferenza. Un inno al coraggio e alla lotta contro il dolore, non solo fisico ma anche morale.

Durata 1 ora e 10 minuti senza intervallo
»»» Ulteriori informazioni

domenica 26 Novembre 2017 - Teatro Comunale Giuseppe Verdi - Sala Grande

LA VERSIONE DI BARBIE

LA VERSIONE DI BARBIE
Giorno Disponibilità Stato
26 Novembre 2017 ore 20:45 212 Acquista biglietti


“Monologo comico ad alto contenuto satirico”. Alessandra Faiella, che il pubblico televisivo conosce bene per i suoi personaggi femminili sempre sull’orlo di varie crisi di nervi, si apre, si espone, coinvolge il pubblico, lo tiene in pugno, restituendo l’immagine di una donna alle prese coi modelli irraggiungibili di perfezione, con le proprie fragilità, la sua inarrestabile vitalità, attraversando con piglio ironico e dissacrante l’itinerario di formazione della donna dal primo all’ultimo respiro della sua vita.

Durata: 1 ora e 10 minuti senza intervallo
»»» Ulteriori informazioni

giovedì 30 Novembre 2017 - Teatro Comunale Giuseppe Verdi - Sala Grande

JORDI SAVALL e HESPERION XXI - ISTANBUL

JORDI SAVALL e HESPERION XXI - ISTANBUL
Giorno Disponibilità Stato
30 Novembre 2017 ore 20:45 93 Acquista biglietti


Molto atteso il ritorno di Jordi Savall e dell’ensemble Hespèrion XXI dopo lo straordinario concerto del 2015 al Teatro Verdi di Pordenone. Anche il tema di questo appuntamento promette fascino e suggestione: Istanbul, crocevia tra Europa e Asia, una storia importante lunga secoli. Figura di eccezionale carisma nel panorama musicale contemporaneo, grande virtuoso della viola da gamba e direttore d’orchestra, dedito da oltre trent’anni alla riscoperta di un repertorio antico dimenticato, Savall sa creare progetti tematici di bellezza assoluta. Questa volta presenta la tradizione musicale di una metropoli cosmopolita e straordinaria: culla di popoli e religioni, Istanbul per gli ottomani, Costantinopoli per i bizantini, la città ha sempre attirato viaggiatori e artisti europei.
Savall. «Vogliamo presentare – racconta lui stesso - le musiche strumentali colte della corte ottomana del XVII secolo, tratte dall’opera di Cantemir, in dialogo e alternanza con le musiche ‘tradizionali’ del popolo, rappresentate qui da materiale di tradizione orale di musicisti armeni e da quello delle comunità sefardite accolte, in seguito alla loro espulsione dal regno di Spagna, in città dell’impero ottomano come Istanbul o Smirne».
»»» Ulteriori informazioni

domenica 3 Dicembre 2017 - Teatro Comunale Giuseppe Verdi - Sala Grande

STORIA DI UN UOMO E DELLA SUA OMBRA

STORIA DI UN UOMO E DELLA SUA OMBRA
Giorno Disponibilità Stato
3 Dicembre 2017 ore 16:00 135 Acquista biglietti


EVENTO IN ABBONAMENTO A MISURA DI FAMIGLIA ANCORA DISPONIBILE!!!

La scena si apre su un vuoto, nessun oggetto sul palcoscenico, solo la luce che lentamente cresce. Irrompe un personaggio che rappresenta una persona qualunque e che lentamente si costruisce il proprio destino e il proprio futuro intorno a una casa invisibile, disegnata sulla scena con semplici linee bianche. Una figura inattesa viene a turbare i propri piani e inizia a mutare la normale vita dello spensierato uomo.

La parabola e la dinamica tra i due personaggi ci descrive in maniera semplice e diretta i conflitti tra gli esseri umani; tra il bianco e il nero, tra il buono e il cattivo, tra un uomo e la sua ombra. Con pochissimi artifici scenici e l’originale uso della musica dal vivo si racconta una storia vecchia come il mondo che si dipana tra conflitti, equivoci e gag divertenti e poetiche allo stesso tempo. Il linguaggio usato è quello del teatro fisico, delle clownerie e dei film muti.

Uno spettacolo che fa ridere, riflettere e commuovere.

Durata 55 minuti senza intervallo
​Età consigliata: dai 5 anni

 

»»» Ulteriori informazioni

lunedì 11 Dicembre 2017 - Teatro Comunale Giuseppe Verdi - Sala Grande

SHLOMO MINTZ, SILVIA CHIESA e MAURIZIO BAGLINI

SHLOMO MINTZ, SILVIA CHIESA e MAURIZIO BAGLINI
Giorno Disponibilità Stato
11 Dicembre 2017 ore 20:45 186 Acquista biglietti


In occasione dei sessant’anni di Shlomo Mintz, Deutsche Grammophon pubblica quest’anno un cofanetto celebrativo: un omaggio alla straordinaria carriera artistica di un musicista poliedrico (violinista, violista, direttore e compositore) da cinquant’anni protagonista di spicco della scena internazionale. In una formazione d’eccezione, con lo splendido violoncello di Silvia Chiesa e il pianoforte di Maurizio Baglini, propone un programma di musica da camera con il consiglio, per il pubblico, “di approcciarsi, al concerto distinguendo solo tra ciò che è bello e ciò che lo è di meno. Una separazione che è semplice, importante, e allo stesso tempo molto profonda”.

PROGRAMMA

Anton Arensky Trio per violino, violoncello e pianoforte n.1 in re minore op. 32
Pëtr Il’ič Čajkovskij Trio per violino, violoncello e pianoforte in la minore op. 50

DURATA: 1 ORA 30 (intervallo compreso) »»» Ulteriori informazioni

dal 15 Dicembre 2017 al 16 Dicembre 2017 - Teatro Comunale Giuseppe Verdi - Sala Grande

LA CENA DEI CRETINI

LA CENA DEI CRETINI
Giorno Disponibilità Stato
15 Dicembre 2017 ore 20:45 99 Acquista biglietti
16 Dicembre 2017 ore 20:45 78 Acquista biglietti


Unica data in Friuli Venezia Giulia per la Stagione 2017/2018

Un classico della commedia francese, un grande successo che da oltre vent’anni diverte, affascina ed emoziona le platee di tutto il mondo. Un gruppo di ricchi borghesi parigini ogni settimana organizza, per divertimento, una cena in cui ognuno di loro invita un “cretino”: il migliore vincerà la serata.

Francis Veber, autore e regista di teatro e di cinema, analizza la nostra società con lucida perfidia, sovverte i luoghi comuni e mostra il lato “cattivo” di ognuno di noi, i tranelli che la vita sociale ci tende , regalandoci un divertimento intelligente quanto spietato.

Durata: 2 ore intervallo compreso »»» Ulteriori informazioni

Login
E-Mail
Password
Registrati ora!
Non ricordi la Password?
Codice
Promozione
Hai un Codice Promozione?
Il tuo carrello
Il tuo carrello è vuoto!
Cerca
Acquisto veloce